Un po di musica per correre

Nuova entrata nella mia playlist

Musica per correre
Playlist musicale per correre

Ero seduto in macchina, con destinazione parco della rana pistoia, per andare rilassarmi e fare una corsettina di allenamento, ed è per puro caso, che mi sono imbattuto in una recensione radiofonica su Virgin Radio, la quale parlava di un nuovo cantautore Inglese. Devo dire che il motivo in sottofondo mi ha appassionato e di conseguenza catturato il mio interesse. Il personaggio in questione, James Bay, a stuzzicato la mia passione musicale, fin tanto da dedicargli una intera serata passata su internet ad ascoltare i suoi motivi ed a documentarmi sulla  particolare storia che lo caratterizza. Da quel punto in poi ogni tanto mi sono concesso qualche suo pezzo, ma con la canzone in questione è riuscito a suscitare un mio ulteriore coinvolgimento.

Nell’attesa di poter acquistare l’album, in uscita quest’anno, l’ho inserito nella mia playlist.
JAMES BAY giovane cantautore britannico che con due soli EP ė riuscito a scuotere gli animi di chi ne apprezza il genere. Nato nel 1990 pur essendo in giovanissima età, si appresta già a pubblicare il suo primo album ” In the dark of morning” potrete gustarne qualche anticipo cliccando qui.

Il pezzo in questione “Hold back the river”

Intanto però nella mia playlist ci è entrato con il singolo “Hold back the river” che alterna fasi caratterizzate da note lente a fasi più emozionali, come piacciono a noi. Adatto a dei veri #faster

Nelle prossime settimane sarà sicuramente un partner importante delle mie scampagnate.

La musica come compagno, l’aria come unico ostacolo, per una corsa che trasmette più di ciò che sembra.